Ha preso il via lunedi scorso, ed è proceduta speditamente, la campagna “vaccini anticovid-19” per i militari della Benemerita ternana.

Grazie alla collaborazione sinergica tra la ASL di Terni ed il Servizio Sanitario Militare della Legione Carabinieri Umbria, è stata somministrata – alla quasi totalità dei militari della provincia di Terni – la prima dose del vaccino AstraZeneca.

Un protocollo di intesa che ha funzionato in termini di celerità e di grande responsabilità da parte di tutti gli operatori sanitari e militari, attraverso la creazione di team vaccinali dedicati.