Questa mattina, come suo ultimo giorno di lavoro a Terni, il Questore Roberto Massucci ha salutato le autorità cittadine – civili, militari e religiose – in via Antiochia, deponendo un mazzo di fiori al monumento della rotonda intitolata ai caduti e ai defunti della Polizia di Stato,

Nei saluti di commiato da parte delle autorità intervenute – il Prefetto Emilio Dario Sensi, il Sindaco Leonardo Latini, il Presidente della Provincia Giampiero Lattanzi – sincere e profonde attestazioni di stima nei confronti del Questore, che pur se per breve tempo, è riuscito a stabilire con le istituzioni cittadine un rapporto sinergico basato sulla collaborazione.

Momenti di commozione anche nel saluto con il suo personale, quando nel piazzale interno della Questura Massucci ha ringraziato tutti suoi collaboratori, sia della questura, che delle specialità della Polizia di Stato della Provincia di Terni.

Lunedì, sarà avvicendato da Bruno Failla, il nuovo Questore della Provincia di Terni.