Seconda vincita dell’anno per l’Umbria: nel concorso di martedì 23 febbraio del SuperEnalotto, infatti, un giocatore ha centrato un “5″ dal valore di 33.284,80 euro. La giocata vincente, riporta agipronews, è stata registrata presso il bar di via Campofondo 24B, a Limigiano, una frazione del comune di Bevagna.

Nel frattempo il Jackpot è arrivato a quota 112,6 milioni di euro che saranno messi in palio nel prossimo concorso. L’ultima sestina vincente è arrivata il 7 luglio scorso, con i 59,4 milioni di euro finiti a Sassari, mentre in Umbria il “6″ manca dal settembre 2011 quando a Gubbio fu conquistato il jackpot del valore di 65 milioni di euro.