Si sono svolti  ieri pomeriggio, sulla SS 675 in direzione di Terni, i controlli del territorio, disposti dal Questore, volti ad accertare l’osservanza delle disposizioni governative anti-Covid. Nel posto di blocco, le pattuglie della Questura e della Sezione Polizia Stradale di Terni, hanno identificato 42 persone e controllato 22 veicoli, elevando 4 sanzioni Covid, ad altrettante persone – tre umbri e un viterbese – prive di giustificato motivo per trovarsi nel Comune di Terni.  Sette le violazioni al Codice della Strada, mentre si è proceduto al sequestro di un’autovettura in quanto non poteva circolare, essendo già sottoposta a sequestro amministrativo, il conducente è stato sanzionato e dovrà pagare circa 1.900 euro. Durante l’attività è stato anche identificato un cittadino albanese, che risultato privo di permesso di soggiorno e perciò irregolare in Italia, è stato espulso.