Ieri mattina, 10 febbraio, in occasione della cerimonia di commemorazione dell’ex-Questore di Fiume, Giovanni Palatucci, al parco de La Passeggiata, il Questore Roberto Massucci ha voluto consegnare un riconoscimento al Professore Massimo Zavoli, insegnante del Liceo Artistico “Orneore Metelli”, con il quale negli ultimi mesi è nata una proficua e preziosa collaborazione, e che ha portato, in occasione della Giornata della Memoria 2021, alla realizzazione del progetto incentrato sulla vita di Michelangelo Onigi, poliziotto in pensione, sopravvissuto al campo di concentramento di Buchenwald.

Nella motivazione del riconoscimento, in quanto “Amico della Questura di Terni”, il Questore Massucci ha voluto evidenziare il senso delle Istituzioni e la cultura dimostrati dal Professor Zavoli, e il valore di legalità, rappresentati attraverso la sua opera artistica e didattica.

 

Artista versatile e sensibile, profondo conoscitore della storia italiana del ‘900, anche per esperienze familiari, il M° Zavoli ha donato al Questore due sue incisioni, due opere d’arte calcografiche, che rappresentano le grandi tragedie che hanno contrassegnato il secolo scorso: un’acquaforte che rappresenta l’Olocausto, utilizzata come manifesto del docu-film “27 gennaio Giorno della Memoria – Michelangelo Onigi – la nostra storia” e, in occasione del Giorno del Ricordo, un’acquaforte/acquatinta che rappresenta la tragedia degli infoibati.