L’Umbria ha chiesto una celere fornitura di 50 mila vaccini contro il Covid in più rispetto al piano. Lo ha annunciato la presidente Donatella Tesei, che ha inviato – in tal senso una lettera al commissario Domenico Arcuri.

“E’ indispensabile che arrivino presto – ha aggiunto – per proteggere quante più categorie a rischio possibile e più velocemente possibile”.

Tesei ha anche parlato della distribuzione degli anticorpi monoclonali. “Oggi stesso scriverò sempre al commissario Arcuri – ha detto – perché, vista la situazione che stiamo vivendo, possa anticipare per l’Umbria dosi adeguate per cominciare la somministrazione”.