Per l’assessore regionale alla sanità, Luca Coletto, “è emersa in Umbria, subito dopo lo scorso Natale, una netta separazione per il contagio Covid, con numeri molto più importanti nella provincia di Perugia rispetto a quella di Terni”.

La considerazione è stata avanzata nell’ambito della conferenza stampa settimanale sull’andamento della pandemia in Umbria.

“Stiamo studiando – ha aggiunto Coletto – i possibili interventi per riportare la situazione sotto controllo e spegnere l’incendio dove c’è. O ci sono atteggiamenti diversi tra le due province – ha detto ancora l’assessore umbro – oppure ci sono varianti del virus ed è su questo che sono in atto delle verifiche”.