Un operaio dipendente di una ditta esterna dell’Ast di Terni, ha riportato una prognosi di 30 giorni a seguito di un incidente sul lavoro avvenuto nella tarda mattinata di oggi nell’area di laminazione a caldo dell’acciaieria.

Il giovane, di 30 anni, è caduto da un’altezza di circa tre metri per cause in corso di accertamento. Sempre cosciente, dopo i primi soccorsi è stato condotto all’ospedale Santa Maria di Terni.

Ha riportato un trauma della colonna con frattura vertebrale – riferisce l’azienda ospedaliera – ed è stato ricoverato nel reparto di Neurochirurgia.