Allarme, intorno alle 17 di ieri, per una persona vestita di scuro che si stava affacciando pericolosamente dal muro della fortezza Albornoz ad Orvieto. Subito sono stati chiamati i carabinieri ai quali è stato riferito il fatto.

Giunti sul posto, i militari – che nel frattempo temendo il peggio avevano avvertito i Vigili del Fuoco ed il 118, non hanno trovato corpi nella strada sottostante le mura della rupe, ma all’interno della fortezza c’erano 4 ragazzi, di cui uno vestito di scuro (identificato per un romeno di 20 anni) che ha ammesso di essere stato lui a camminare poco prima sul muro/parapetto della fortezza per gioco.

A carico dei quattro, redarguiti dai carabinieri, sono stati redatti i relativi verbali di contestazione per violazioni alle norme di contrasto al covid-19.