Nella tarda serata di ieri a Fabro, personale del locale Comando Stazione Carabinieri ha deferito in stato di libertà alla competente Procura della Repubblica per il reato di “oltraggio a Pubblico Ufficiale”, un italiano di 60 anni che, nella mattinata precedente, a seguito della contestazione di una violazione al codice della strada da parte dei militari, ha dato in escandescenze e, alla presenza di numerose persone, li ha offesi rivolgendosi a loro come fossero “ladri”.