Una Regione (Umbria) e una Provincia Autonoma (Bolzano) sono state classificate a rischio Alto per la terza settimana consecutiva; “questo prevede specifiche misure da adottare a livello provinciale e regionale”. E’ quanto si legge nella bozza del monitoraggio settimanale Istituto superiore di sanità-ministero della Salute.

Secondo quanto si è potuto apprendere, l’Umbria mantiene al momento le misure attuali per il contrasto al Covid.

Da lunedì la Regione potrebbe valutare eventuali ulteriori restrizioni territoriali. Sarebbe questo l’orientamento della Giunta umbra in merito a quanto emerge dalla bozza del monitoraggio settimanale, anche in base ai dati diffusi oggi sull’andamento epidemiologico.