Sono state una sessantina le contravvenzioni contestate dalla polizia locale di Assisi a chi nel fine settimana ha raggiunto il monte Subasio innevato a bordo dei propri veicoli. A renderlo noto è l’amministrazione comunale assisana, ricordando che in caso di avversità atmosferiche c’è il divieto assoluto, con specifica ordinanza dell’Agenzia forestazione regionale, di raggiungere la vetta del monte.

Il lavoro della polizia locale, assieme a carabinieri forestali e vigili del fuoco si è concentrato anche sugli aiuti che sono stati prestati a escursionisti dispersi e macchine intrappolate nel ghiaccio.