Proseguono i controlli straordinari disposti dal Questore di Terni, finalizzati alla verifica del rispetto delle misure antiCovid e per potenziare la prevenzione dei reati i genere ed, in particolare, di quelli predatori. Ieri sera, nei due posti di blocco, posizionati in punti nevralgici della città, sono state impiegate le pattuglie della Squadra Volante e del Reparto Prevenzione Crimine Umbria-Marche, dirette dal Commissario Anna Maria Mancini, che hanno identificato 76 persone e controllato 64 veicoli.