Purtroppo non ce l’ha fatta l’uomo rimasto gravemente ferito da un colpo di fucile partito accidentalmente mentre stava effettuando una battuta di caccia a Montelirossi (Spoleto). L’uomo, un 40enne A. I. residente a Spoleto,  è deceduto mentre veniva trasportato dal 118  all’ospedale di Terni, a nulla sono valsi i tentativi di riuscire a salvargli la vita da parte dei sanitari del nosocomio ternano, troppo gravi le ferite causate dallo sparo. La tragedia si è consumata nei boschi tra le frazioni di Montelirossi, Meggiano e Pompagnano nello spoletino, il cacciatore era stato subito soccorso dai Vigili Del Fuoco, dal SASU, e dal 118 che hanno faticato non poco per riuscire a mettere in sicurezza l’uomo,purtroppo i tentativi di salvare la vita al 40enne sono stati vani. Sull’accaduto sono in corso le indagini da ‘parte dei Carabinieri di Spoleto.