“Crollo della scarpata di Colle Obito, tragedia evitata solo per caso. La città cade a pezzi mentre la giunta si fa i complimenti da sola.
Con la delibera 311 del 9 Ottobre 2019, la Giunta Latini dava il nullaosta per i lavori di consolidamento della scarpata di Colle Obito.
Dopo circa un anno dal taglio indiscriminato delle essenze arboree quella stessa scarpata e franata occupando interamente la carreggiata della strada che porta all’ospedale.
Per l’ennesima volta ci troviamo a costare come la gestione del verde a Terni sia stata condotta completamente a casaccio conducendo imponenti campagne di taglio di verie essenze arboree e lasciando in piedi spesso alberi che sono crollati alle prime intemperie. Questo a testimonianza del fatto che manca un piano della gestione del verde.
Capiamo la necessità di mettere in sicurezza i cittadini, ma senza la lucidità necessaria si corre il rischio di sortire l’effetto opposto con le proprie azioni.”
Gruppo consiliare M5S, PD e Senso Civico.