Migliaia di utenze tra Norcia, Cascia e Preci sono restate senza energia elettrica per gran parte della serata di ieri a causa della abbondante nevicata che ha interessato la Valnerina, causando guasti alla rete. Le squadre Enel hanno lavorato anche durante la notte per ripristinare la corrente, con le amministrazioni comunali che hanno cercato di fronteggiare i disagi con dei gruppi elettrogeni.

I carabinieri forestali operanti nella Valnerina sono stati impegnati tutta la notte e le prime ore della giornata odierna a portare aiuti alle persone residenti nelle frazioni che, a causa delle abbondanti nevicate, sono rimaste isolate.

La frazione più colpita è stata quella di Nortosce nel Comune di Cerreto di Spoleto in cui gli abitanti sono rimasti senza energia elettrica e isolati nelle telecomunicazioni: senza corrente elettrica sono difatti rimasti con i cellulari scarichi.

A complicare le operazioni per raggiungere le frazioni sono state le condizioni delle strade: la pattuglia dei carabinieri forestali di Cerreto di Spoleto ha impiegato più di un’ora a raggiungere la frazione. I militari hanno ricaricato i cellulari delle persone ed hanno fatto ripartire i generatori di corrente.