Sono state già somministrate poco più di un quarto delle dosi del vaccino anti-Covid della Pfizer consegnate in Umbria. Secondo il report aggiornato al 4 gennaio del Ministero della Salute ne sono state infatti inoculate 1.250 delle 4.960 arrivate nella regione.

Nel dettaglio sono 745 le donne e 505 gli uomini vaccinati. Le dosi sono andate prevalentemente al personale sanitario, 1.223, dieci a quello non sanitario e 17 a ospiti di strutture residenziali.