Otto persone riunite a festeggiare il Capodanno a casa di uno di loro, sono state sanzionate dalla polizia per l’inosservanza alle normative anti Covid, il 31 dicembre, nella zona di Assisi, nel corso dei controlli del personale del locale commissariato.

A Perugia invece, nella zona della stazione ferroviaria di Fontivegge, sempre nella notte del 31, personale della polizia di Stato impegnato in un mirato servizio volto a rilevare possibili assembramenti nei locali, insieme a personale della polizia locale, ha sorpreso una ventina di persone all’interno di un pub usualmente luogo di ritrovo di giovani di etnia africana, i quali alla vista degli agenti – riferisce la questura – sono riusciti ad allontanarsi.

La divisione polizia amministrativa sociale e dell’immigrazione della questura di Perugia, con la collaborazione dell’ufficio licenze del Comune, sta eseguendo accertamenti nei confronti dei titolari dell’esercizio.