Sono state finora 395 le dosi di vaccino anti-Covid somministrate in Umbria. Si tratta dell’8 per cento delle 4.960 consegnate. Emerge dai dati aggiornati del Ministero della salute.

Le dosi sono andate a 230 donne e 165 uomini. A ricevere il vaccino sono stati soprattutto soggetti della fascia d’età tra 50 e 59 anni, 130, mentre uno solo ha 90 o più anni.

La campagna ha riguardato prevalentemente operatori sanitari o socio-sanitari che hanno ricevuto – sempre secondo il ministero – 372 dosi, mentre 17 sono andate a ospiti di strutture residenziali e sei al personale non sanitario.