L’ingegner Eros Mannino è il nuovo direttore regionale per l’Umbria dei vigili del fuoco. Subentra a Raffaele Ruggiero dopo una reggenza di alcuni mesi di Stefano Marsella. Ingegnere civile strutturista, il Dirigente generale Mannino ha maturato significative esperienze nella difesa civile e nella gestione delle emergenze di protezione civile, in particolare sismiche, nell’attività di messa in sicurezza delle strutture e nel recupero dei beni culturali. Già Direttore regionale dei vigili del fuoco per il Friuli Venezia Giulia, è stato in precedenza Direttore regionale della Basilicata e vice Direttore centrale per la Difesa civile e le politiche di protezione civile presso il Ministero dell’Interno, coordinando numerose esercitazioni nazionali e internazionali, soprattutto in ambito Nato.

“Sono emozionato e orgoglioso – ha sottolineato Mannino – di fare ritorno, dopo ben 18 anni, nella terra dove sono nato e cresciuto. Dove ho servito come comandante del campo base di Assisi nella drammatica esperienza del terremoto del 1997. Avverto da allora una particolare responsabilità verso la comunità. Credo molto nel coinvolgimento diretto di tutte le realtà del territorio, anche le più piccole, che esprimono il tessuto operoso e degno della nostra bella regione. L’Umbria sa esprimere valori di generosità e coraggio, di affiatamento e spirito di sacrificio; valori di cui noi vigili del fuoco siamo ambasciatori nel nostro agire quotidiano, con un lavoro instancabile e prezioso”.