Sono state consegnate questa mattina le 14 apparecchiature a raggi UV per la sanificazione microbica dell’aria, da applicare alle ambulanze del 118 delle aree ternana e narnese-amerina, donate dalla Fondazione Carit. Si tratta – spiega una nota dell’azienda sanitaria – di lampade germicide prodotte in Italia e installate all’interno dei mezzi per evitare tempi di inutilizzo degli stessi tra un trasporto e l’altro di pazienti.

“Sanificare le ambulanze con questo metodo innovativo – viene sottolineato – è una garanzia in più per i pazienti e gli operatori che ogni giorno in questo momento di pandemia da Covid si impegnano ininterrottamente per interventi e trasporti”. Alla consegna, che si è svolta presso la sede dell’Usl di via Bramante, erano presenti il presidente della Fondazione Carit Luigi Carlini, il commissario straordinario dell’Azienda Usl Umbria 2 Massimo De Fino, la responsabile del servizio di emergenza urgenza 118 Donatella Granati ed i professionisti del servizio aziendale.