Carne, ossa e pezzi di pollo gettati con tutto il sacchetto nel mezzo del fossato a strada di Streppara. L’odore forte ha attirato l’attenzione di una cittadina che passava da quelle parti per una passeggiata e ha notato i resti di cibo gettati nell’acqua. “Facendo la mia solita camminata ho sentito un gran odore di putrefazione. Avvicinandomi al ponticello, mi sono affacciata e ho visto polli, ossa e carne dentro a sacchetti per il congelatore gettati nell’acqua” racconta la protagonista involontaria di questa vicenda. Si tratta con tutta probabilità di sacchetti destinati al congelamento. Dalle foto che la cittadina ha invitato alla nostra redazione si può notare come si tratti di carne pulita preparata per essere congelata. Probabilmente qualcuno con il congelatore rotto ha pensato bene di disfarsi dei sacchetti gettandoli nel ruscello. “Non immaginate la puzza – conclude ancora la signora – senza contare che gli animali stanotte faranno indigestione”