Il capo della procura della Federcalcio, Giuseppe Chinè, chiederà a breve a Raffaele Cantone copia dell’ordinanza di oggi e di tutti gli altri “atti ostensibili”, ovvero quelli che possono essere resi noti, dell’indagine di Perugia sulla vicenda Suarez. Lo apprende l’ANSA in ambienti federali.

“Non appena venuto a conoscenza dell’apertura dell’inchiesta di Perugia, a fine settembre, Chinè aveva a sua volta aperto un fascicolo sulla vicenda in ambito giustizia federale e da allora – sottolineano ancora da via Allegri – è in contatto con Cantone”.