Il 23 novembre l’ospedale da campo allestito dalla Croce Rossa Italiana presso l’azienda ospedaliera Santa Maria di Terni ha accolto i primi due pazienti Covid: lo rende noto l’assessore regionale alla Salute, Luca Coletto.

L’assessore precisa che la struttura, realizzata nell’ambito del piano di salvaguardia regionale, accoglie 20 posti letto ordinari dedicati a pazienti Covid con specifico setting assistenziale ed ha il compito di alleggerire, in caso di necessità, la pressione sull’ospedale di Terni, che peraltro, con percorsi separati, continua a garantire anche le attività assistenziali ai pazienti non Covid.