Prosegue anche al Servizio Immunotrasfusionale dell’ospedale di Terni, nell’ambito del progetto regionale coordinato dal SIT di Perugia, la raccolta di plasma iperimmmune dalle persone che hanno avuto il Covid in forma sintomatica (almeno febbre). I cittadini che vogliono candidarsi alla donazione possono chiamare il Servizio immuno trasfusionale dell’Azienda ospedaliera di Terni al numero 0744 205679 dal lunedì al sabato dalle 11 alle 13.

Grazie agli anticorpi presenti, il plasma di chi è guarito dall’infezione da SARS-Cov-2 può infatti essere utilizzato per neutralizzare il virus o ridurne la carica virale in altri pazienti Covid-19. Ma ci sono criteri ben precisi per poter fare la donazione: è necessario essere stati sintomatici (almeno febbre), essere negativi al tampone molecolare da almeno 28 giorni, avere un’età compresa tra i 18 e i 65 anni, non aver avuto gravidanze se donne e non essere stati mai trasfusi.

All’ospedale di Terni, finora sono state esaminate circa 20 persone, di cui una è risultata idonea. Ci sono altre 25-30 persone candidate, di queste la prossima settimana 4-5 verranno sottoposte a prelievo per valutare il titolo anticorpale che è uno dei criteri che definisce l’idoneità del campione alla donazione.