“Continuano sul territorio regionale i sopralluoghi e le valutazioni del sistema regionale sanitario e di protezione civile per selezionare le strutture ricettive disponibili per i Covid Hotel”: a dirlo è l’assessore regionale alla protezione civile, Enrico Melasecche, che spiega come sia stata intanto firmata la convenzione quadro con le associazioni di categoria maggiormente rappresentative del settore alberghiero, che hanno risposto positivamente all’iniziativa della Regione, per attivarli in caso di necessità. Finora – ha aggiunto sono oltre 30 le strutture disponibili sul territorio regionale, delle quali 11 quelle risultate idonee”.

Tra le azioni strategiche messe in campo dal sistema di protezione civile nell’ambito del piano di salvaguardia per il contenimento e la gestione della pandemia – ricorda la Regione – c’è anche quella di individuare i “Covid Hotel” per l’accoglienza di persone da porre in isolamento in strutture esterne e alleggerire, così, le strutture sanitarie.