Forti di oltre 1.800 firme raccolte tra la popolazione locale, i sindacati dei pensionati Spi Cgil, Fnp Cisl e Uilp Uil di Narni e Amelia scendono in piazza per chiedere risposte alle istituzioni pubbliche, Regione, sindaci, Usl e Inps, sui servizi fondamentali per il territorio, a partire da quelli sanitari.

Il primo appuntamento è per domani, giovedì 19 novembre, alle 10, davanti all’ospedale di Narni dove i sindacati consegneranno al sindaco della città, Francesco De Rebotti, le firme raccolte.

Il secondo è fissato invece per sabato 21 novembre, sempre alle 10, davanti all’ospedale di Amelia, e anche qui è stata invitata per la consegna delle firme la sindaca di Amelia Laura Pernazza.