Otto giovani sono stati multati per aver festeggiato un compleanno in casa. Sono stati gli agenti della Polizia di Stato ad entrare in un appartamento nel quartiere Carmine del centro città a Brescia, su richiesta di intervento di alcuni residenti nel pomeriggio di ieri.

In casa a festeggiare c’è erano tutti ventenni: contestati otto verbali di 400 euro l’uno per la violazione del decreto di contenimento dei contagi da Coronavirus.
Fonte ansa