Trasferite le attività ambulatoriali territoriali e la riabilitazione nella sede distrettuale di via Aldo Manna, l’Usl Umbria 2 ha reso “pienamente operativi” anche gli ambulatori dell’ospedale di Spoleto ricollocati nell’area non Covid.

Il commissario straordinario dell’Azienda sanitaria, Massimo De Fino, ha rivolto un sentito ringraziamento alla direzione sanitaria ed ospedaliera, agli staff, a tutti i professionisti del “San Matteo degli Infermi”, al personale tecnico ed amministrativo. “Decine di professionisti – ha sottolineato – che hanno lavorato giorno e notte per raggiungere, in tempi molto rapidi, l’importante traguardo della riapertura delle attività ambulatoriali per i pazienti non Covid con la messa in sicurezza di tutte le strutture e di tutti i locali”.