L’assessorato al commercio ha monitorato attraverso l’Urp, gli esercizi commerciali che in questa nuova fase emergenziale effettuano consegne a domicilio rinnovando l’elenco dei ristoratori, ovvero bar, pub, ristoranti e pizzerie, particolarmente toccati dalle misure del Dpcm del 24 ottobre 2020 sulle normative per il contenimento della diffusione del Covid-19. “In un momento che desta preoccupazione – dichiara l’assessore al commercio Stefano Fatale – cerchiamo di offrire un servizio utile sia per i cittadini che per i commercianti, i quali potranno raggiungere direttamente gli acquirenti anche grazie all’apertura della Ztl per gli esercenti che effettuano consegne a domicilio, come disposto qualche giorno fa in accordo con l’assessorato alla mobilità del comune di Terni”. Tutti i ristoratori e i titolari di esercizi che desiderano essere inseriti nella lista predisposta nel sito del Comune e promossa attraverso la relativa pagina Facebook, possono inviare una mail a: sportello.cittadino@comune.terni.it. Resta comunque attivo, nella pagina web del Comune, anche l’elenco delle ulteriori attività di consegna a domicilio predisposto durante la prima  fase di chiusura per Covid.