Anche ieri la città di Terni è stata interessata dai controlli del territorio della Polizia di Stato; pattuglie della Squadra Volante e del Reparto Prevenzione Crimine Umbria-Marche hanno monitorato sia il centro che la periferia, a seguito dell’intensificazione dei servizi, disposta dal Questore, anche nei confronti dell’immigrazione irregolare. Durante l’attività, sono stati rintracciati ed espulsi 4 stranieri – 2 tunisini, 1 egiziano e 1 serbo – che hanno fatto salire a 153 le espulsioni, eseguite dall’Ufficio Immigrazione ternano, dall’inizio del 202 Per un pregiudicato ternano di 50 anni è scattata invece una denuncia per evasione: agli arresti domiciliari per molteplici reati, tra cui violenza, resistenza e lesioni, si è allontanato dopo l’orario consentito, facendo scattare l’allarme collegato al braccialetto elettronico. Rintracciato il giorno seguente, ha dichiarato agli agenti che era andato a trovare degli amici.