Rispetto alle voci insensate di danni arrecati volontariamente ieri sera dalla Ternana Calcio allo stadio “Angelino Nobile” di Lentini, ci teniamo a sottolineare che il danno, peraltro esiguo, è stato involontariamente arrecato da un calciatore usufruendo dei servizi all’interno dello spogliatoio.

A fine gara peraltro il vice presidente Tagliavento ha parlato con il delegato Lega al quale ha per primo manifestato l’intenzione di riparare il piccolo danno involontariamente arrecato e tutto si è concluso lì, in grande serenità.