Continua ad aumentare il numero dei positivi al covid in Umbria. Nelle ultime 24 ore sono stati infatti 407 quelli individuati stabilendo il nuovo record di casi in questa Regione. 4.006 i tamponi analizzati.

Il dato è stato fornito dal commissario per l’emergenza Antonio Onnis in una conferenza stampa. In aumento anche i ricoverati, 193, 21 in più rispetto a ieri, mentre passano da 20 a 22 i pazienti in terapia intensiva.

Purtroppo sono state segnalate anche due nuove vittime, ora giunte a 97 dall’inizio della pandemia, ma anche 90 guariti, per un totale di 2.488 persone. Sono invece 3.275 gli attualmente positivi.

“Stiamo superando tristemente ogni record” ha detto Antonio Onnis. Il commissario, riferendosi ai dati odierni, ha parlato di “difficoltà sia nel tracciamento dei nuovi casi che nel “prendere in carico volumi così elevati”. “Dei 407 nuovi positivi di oggi – ha aggiunto – è improbabile che ognuno non abbia avuto almeno 20 contatti negli ultimi periodi. Significa 8 mila persone che in un giorno dovrebbero essere prese in carico. I servizi sono sotto pressione – ha sottolineato ancora Onnis – ma in ogni caso il tracing è impossibile. Stiamo facendo il massimo possibile nelle condizioni date – ha concluso il commissario per l’emergenza covid in Umbria – ma non riusciamo a portare a compimento tutto quello che vorremmo fare”.