“La veloce riapertura al traffico leggero a senso unico alternato del viadotto sul Lago di Corbara ha seguito la nuova linea di sollecita risposta che l’Anas, in stretta collaborazione con la Regione, sta perseguendo, analogamente a quanto avvenuto sul viadotto Montoro”: lo ha sottolineato l’assessore regionale alle Infrastrutture, Enrico Melasecche, che sta seguendo con attenzione i lavori in corso.

“Purtroppo – ha aggiunto – ad oggi rimane il problema del blocco al traffico pesante con le comprensibili sollecitazioni degli operatori economici che utilizzano la statale 448 Todi-Orvieto, costretti ad un giro particolarmente lungo”.

“L’Anas precisa in proposito – ha annunciato Melasecche – che entro la prima settimana di novembre l’impresa incaricata inizierà i lavori di messa in sicurezza del ponte trasportando sul posto il materiale già approntato al fine di riattivare la circolazione a doppio senso e con limitazioni di carico maggiorate. Compatibilmente con le condizioni metereologiche è previsto il termine dei lavori tra gennaio e febbraio 2021″.