Proseguono, anche all’ospedale di Terni, le aperture straordinarie domenicali per il recupero delle prestazioni sospese durante il lockdown e il contenimento delle liste di attesa. Domani, domenica 4 ottobre, in fasce orarie variabili dalle ore 8 alle 20, saranno eseguite più di 100 prestazioni diagnostiche tra ecocolordopper, RM addome-torace e ancora esami oculistici come tomografia oculare (OCT) e campo visivo.

Le sedute straordinarie interessano gli assistiti che erano già in lista di attesa e che sono stati contattati telefonicamente dal CUP.

Una cassa CUP resterà aperta per consentire ai cittadini non esenti di effettuare il pagamento del ticket.