E’ stato inaugurato, a Terni, il nuovo impianto di calcio del Sabotino e i campetti polivalenti, in viale Trieste, di proprietà della Provincia ma dati in gestione per 25 anni alla Ternana calcio. Il restyling dell’impianto – che si chiamerà Unicusano Training Center – è stato realizzato in meno di un anno. Nella struttura si svolgeranno le attività del settore giovanile della società rossoverde.

Presenti, oltre al Presidente della Provincia di Terni Giampiero Lattanzi, il vice presidente della Ternana Paolo Tagliavento, l’assessore comunale allo Sport Elena Proietti, il responsabile del Coni Terni Francesco Tiberi e i rappresentanti della Regione.

 

“Quello che poteva essere un luogo di potenziale degrado è diventato oggi un centro sportivo all’avanguardia a Terni” ha detto il presidente della Provincia, Giampiero Lattanzi. Che si è poi soffermato anche sulla scelta della Ternana calcio, di dedicare il Sabotino e i campetti alla memoria del piccolo Andrea Sciannameo, tragicamente scomparso nel 1993 mentre giocava nell’area.

“Penso che dedicare i campi a questo giovane – ha detto Lattanzi – sia un modo bello e importante per sottolineare ancora una volta come il nuovo Sabotino sia anche un modo per instillare nei giovani valori sani. Altrimenti si rischia di far attecchire in loro altri tipi di valori molto meno nobili di quelli dello sport, dell’amicizia e della solidarietà”.