Due nuovi casi positivi al Covid-19 si sono registrati nella tarda serata di ieri nel comune di Orvieto. Si tratta di un uomo di 51 anni e della figlia di 18 entrambi asintomatici e attualmente in quarantena contumaciale presso la propria abitazione disposta con ordinanza del sindaco di Orvieto Roberta Tardani.

I due soggetti sono stati individuati tramite contact tracing dall’Azienda Usl Umbria 2 su segnalazione di un’azienda sanitaria extraregionale.

La ragazza frequenta il quinto anno di un liceo Orvietano e tutta la  classe è stata messa in isolamento fiduciario dal dipartimento di prevenzione, servizio di Igiene e Sanità Pubblica, diretto dal dr. Marco Mattorre che sta attentamente monitorando la situazione.

È in fase di ultimazione l’inchiesta epidemiologica dei sanitari della Usl Umbria 2 e sono già stati individuati i contatti stretti.