L’avvocato Luigi Chiappero, storico legale della Juve, e la collega Maria Turco si sono recati presso la procura di Perugia per incontrare i pm che indagano sull’esame d’italiano svolto da Luis Suarez all’università per stranieri di Perugia.

Un esame “farsa” lo hanno definito i magistrati, per consentire all’attaccante uruguaiano di ottenere la cittadinanza Italiana. Chiappero e Turco sono stati ascoltati come persone informate sui fatti: la Turco è l’avvocato che ha materialmente seguito la pratica con il direttore generale dell’università Olivieri, che è invece indagato. Chiappero, invece, ha assistito ad una delle telefonate tra la collega e Olivieri.

foto Ansa