Nuovo appuntamento di pulizia e sensibilizzazione, questa mattina, per i volontari del gruppo civico Mi Rifiuto che si sono ritrovati, di buon ora, all’inizio di Strada di Pentima, sullo slargo di fronte la sede universitaria. Già in quest’area, e per tutta la salita che porta all”ASPASIEL, era presente una significativa quantità di rifiuti abbandonati che sono stati interamente recuperati e, per quanto possibile, differenziati. Oltre 20 sacchi tra plastica, vetro, alluminio ed indifferenziato. Tra i tanti rifiuti anche ceste e materiali vari per la raccolta dei funghi oltre a materiali edili e qualche ombrello.
I volontari hanno poi proseguito sulla strada che si inerpica verso la collina, sopra le acciaierie, per ripulire vari “anfratti” che, inevitabilmente erano “adornati” da rifiuti di ogni genere! I più “particolari”, senz’altro, un gruppo di RAEE, monitor, televisori, ventilatori e aspirapolveri, in apparenza già “differenziati”, ma abbandonati all’interno di un canale di scolo posto lungo la strada! E la cosa, riteniamo, si possa commentare da sola.