La Regione Umbria in questi giorni sta inviando, attraverso l’ACI, delle note di cortesia per ricordare agli utenti che non abbiano già precedentemente provveduto al pagamento, che a seguito della sospensione adottata dalla Regione è possibile pagare il bollo auto senza sanzioni e maggiorazioni entro il 30 settembre 2020 per tutte le scadenze comprese tra il 1 marzo e il 31 luglio di quest’anno.  A seguito dell’ emergenza pandemica, infatti, la Regione Umbria
ha disposto la sospensione dei termini dei versamenti della tassa automobilistica regionale. I versamenti sospesi vanno effettuati, in un’unica soluzione, entro il 30 settembre 2020, senza sanzioni e interessi, attraverso i consueti canali, evitando così successive azioni di recupero del tributo, che comporterebbero maggiori oneri da corrispondere.  I cittadini umbri possono ricevere ulteriori informazioni e chiarimenti collegandosi al sito Internet www.aci.it/assistenzabollo e seguendo le istruzioni