Durante lo svolgimento di indagini iniziate a febbraio 2020 su fatti diversi e maturati nel contesto dell’Università degli Stranieri, la Guardia Di Finanza di Perugia ha appurato che riguardo all’esame di certificazione della lingua italiana svolta nei giorni scorsi da Luis Suarez, calciatore del Barcellona, ci siano state delle irregolarità. Dalle attività investigative è risultato che gli argomenti in oggetto della prova d’esame sono state preventivamente concordate  e che il relativo punteggio è stato attribuito prima ancora della prova stessa, nonostante sia stata riscontrata, nel corso delle lezioni a distanza svolte dai docenti dell’Ateneo una conoscenza elementare della lingua italiana. I militari della Guardia Di Finanza in queste ore stanno procedendo all’acquisizione di documenti presso gli uffici dell’Università, pronti gli avvisi di garanzia i reati ipotizzati vanno da rivelazione di segreti d’ufficio a falsità ideologica commessa da pubblico ufficiale in atti pubblici ed altro.

TERNI: DENUNCIATO TERNANO 43ENNE, AGGREDÌ ANZIANO SENZA MOTIVO IL 20 SETTEMBRE