Il capo della polizia, Franco Gabrielli, ha visitato oggi lo stabilimento di Acciai Speciali Terni, accompagnato dal questore di Terni, Roberto Massucci, e dal prefetto Dario Sensi.

Gabrielli – spiega una nota dell’azienda – è stato guidato all’interno dello stabilimento dall’amministratore delegato Massimiliano Burelli, dal direttore di stabilimento Massimo Calderini e dal direttore di produzione Dimitri Menecali.

Nell’occasione, Ast ha donato alla questura un leggio dedicato ai caduti della polizia di Stato, realizzato in acciaio dall’Officina meccanica dell’acciaieria. Verrà posizionato di fronte alla questura, accanto al già presente monumento ai caduti della stessa polizia.