Una donna di 39 anni, con tampone positivo al Covid -19, ricoverata presso la struttura di Malattie Infettive del Santa Maria della Misericordia, nel tardo pomeriggio di martedì 15 settembre ha dato alla luce una bambina nel tardo dopo un parto programmato. La donna, alla seconda gravidanza, è stata assistita dalle ostetriche Lara Lucchetti e Martina Casciarri. La bambina, che per ragioni di privacy chiameremo Celeste, sta bene; alla nascita il suo peso era di kg 3,940. La neonata è stata sottoposta a tampone, con esito negativo. Dopo il parto, avvenuto in area isolata Covid, la madre è stata nuovamente accompagnata presso la struttura di Malattie infettive. La donna si trovava in isolamento da circa una settimana, con sintomatologia impegnativa. Una nota dell’ospedale informa che I sanitari prevedono le dimissioni della mamma e della bambina nelle prossime 48/72.

SPOLETO: STUDENTE POSITIVO AL COVID, INTERA CLASSE IN ISOLAMENTO