Intensa attività di controllo quella che ha visto in campo, fra sabato e domenica, varie pattuglie della Polizia di Stato di Terni, che insieme ai Carabinieri, alla Guardia di Finanza e alla Polizia Locale hanno pattugliato le zone del centro storico: le vie e i locali della movida, a rischio assembramento, soprattutto nel fine settimana.

Circa 300 le persone attenzionate, sorprese senza mascherina, ma che hanno immediatamente risposto all’invito delle Forze dell’Ordine, indossandola.

Durante i servizi, sono state identificate 27 persone e 1 locale pubblico; 8 le sanzioni amministrative elevate: 6 per inottemperanza alle norme anti-Covid e all’ordinanza sindacale anti-vetro e 2 per il mancato uso della mascherina.