A rendere noti i numeri è il’assessore al turismo del comune di Terni Andrea Giuli
29 maggio (riapertura post Covid)- 30 agosto 2020 ➡️283.366 ingressi complessivi (174.037 in agosto)
29 maggio-30 agosto 2019 ➡️ 203.938 ingressi complessivi (112.174 in agosto).
Primo gennaio-2 settembre 2020 ➡️ circa 300.000 ingressi complessivi, tenendo conto di quasi tre mesi di chiusura del sito a causa Covid.
PROMOZIONE: Oltre agli spot commissionati e promossi dalla Regione sulle maggiori reti televisive, in pochi mesi si sono interessati alla CASCATA (tra servizi, trasmissioni e reportage) RaiNews, Sky Tg24, Rete4, BBC, Licia Colò La7, Repubblica e Repubblica Tv, Linea Blu Rai1, Sky, la rivista Bella Italia.
CARSULAE :
Agosto 2020 ➡️ 2.333 ingressi complessivi
Agosto 2019 ➡️ 1.662 ingressi complessivi
CONVENZIONI CASCATA-STRUTTURE RICETTIVE:
Tra giugno e agosto 2020 sono stati 22.370 i turisti che si sono avvalsi del voucher scontato con la Cascata, pernottando così almeno una notte nelle strutture del nostro territorio. Ovvero + 7.000 turisti rispetto al 2019 che hanno usufruito di tale possibilità.
BIGLIETTI INTEGRATI:
Avviati in via sperimentale in piena estate con Museo mummie Ferentillo e Abbazia San Pietro in Valle, Narni sotterranea e biglietto combinato con Carsulae hanno fatto registrare i primi confortanti segnali di interesse con circa 1.700 biglietti staccati complessivamente tra questi siti. Siamo fortemente determinati a proseguire su questa strada, cercando di mettere a rete e a sistema i siti turistici e gli attrattori culturali del territorio ternano e dell’Umbria meridionale. Magari con card apposite.
TURISTI IN CITTÀ (COMUNE), QUALCHE NUMERO ANCORA PROVVISORIO:
Dopo i tre mesi di lockdown ed un giugno ancora faticoso ed incerto per via della situazione, un LUGLIO interessante ed un AGOSTO esplosivo con circa 9.600 turisti in più tra arrivi e presenze rispetto all’agosto 2019 (ovvero + 24%), ma il dato è ancora provvisorio e può solo crescere ulteriormente. La ricettività extralberghiera appare in grande crescita.
Un grazie sincero ai lavoratori della Cascata e di Carsulae che hanno affrontato con spirito di sacrificio e abnegazione anche l’ondata agostana di turisti. Grazie al gestore di questi siti, a TerniReti, agli operatori commerciali e turistici di queste aree e del territorio che stanno capendo il potenziale delle nostre bellezze e delle nostre terre. La strada è intrapresa. Non sarà nè breve nè facile. Ma doverosa.
Tanto resta da fare, c’è molto da lavorare e migliorare in servizi, accoglienza e destagionalizzazione possibile. Stiamo lavorando senza sosta da due anni su vari fronti: musei, anfiteatro, accordi con altri Comuni del Ternano, la montagna ternana, il turismo outdoor, miglioramento e visibilità dello Iat di Terni (il Tourist Office), progetti di messa in rete di siti e luoghi della cultura, app, video, materiale cartaceo. Stiamo cercando, con pochi soldi e Covid permettendo, di superare un coriaceo complesso di inferiorità del nostro territorio.