“Il Consiglio comunale torni immediatamente a lavorare- dichiarano in una nota congiunta Senso civico Pd M5S – è inaccettabile tutto questo tempo di ferie estive senza convocazioni e discussioni. La giunta Latini si vanta di aver approvato molti atti amministrativi dell’assessorato ai lavori pubblici.Ci domandiamo dove sono e perché non vengono subito in Consiglio comunale per l’approvazione. Ci dicano dove sono questi atti branditi a Ferragosto visto che nessun iter consiliare è iniziato ancora. In questi mesi i rappresentanti della giunta hanno continuato a percepire le loro indennità , così come il presidente del Consiglio. Si attivino per dare alla città organi di nuovo in funzione e celeri e prendano spunto dalla richiesta di discussione sulle richieste avanzate dal legale del dott. Federighi, fissando un consiglio ed inserendo altri punti subito all’ordine del giorno come richiesto e autorizzato dai consiglieri che a tutela dell’ente hanno raccolto quell’invito. Non si temporeggi e non si giochi coi soldi dei cittadini. Se ci sono atti amministrativi vengano subito portati in Consiglio. Il sindaco e la giunta lo pretendano, i cittadini non possono continuare ad essere presi in giro con scuse e silenzi”