Anche all’ospedale Terni con le vacanze estive è tornato lo spettro della carenza di sangueLe scorte stanno scendendo sotto i livelli di guardia per tutti i gruppi sanguigni e in particolare per lo zero positivo, e per evitare che la situazione si aggravi il Servizio Immunotrasfusionale dell’ospedale di Terni fa appello al senso di responsabilità di tutti i cittadini, invitando sia i donatori periodici sia i nuovi potenziali donatori, cioè qualsiasi maggiorenne in buone condizioni di salute e con peso superiore ai 50 chilogrammi, a chiamare l’AVIS comunale, la Croce Rossa di Terni o di San Gemini o il servizio stesso (SIT0744-205679 dal lunedì al sabato dalle ore 7,30 alle 13) per programmare una donazione nei prossimi giorni.

.