Poco dopo le 15:00 il Soccorso Alpino e Speleologico Umbria (SASU) è stato allertato per un escursionista – S.M., 60enne marchigiano – infortunatosi presso le cascate del Menotre nel Comune di Foligno.
Sul posto si sono recate tre squadre del SASU provenienti da Perugia, Foligno e Terni, composte da tecnici, operatori e sanitari.
Giunti sul posto, i sanitari del SASU hanno prestato le prime cure al paziente che è stato poi collocato sulla speciale barella portantina in dotazione al SASU e, trovandosi in un luogo particolarmente impervio, è stato trasportato mediante tecniche alpinistiche dai tecnici ed operati del soccorso alpino e speleologico, fino alla vicina frazione di Belfiore, per poi consegnarlo all’autoambulanza.