Hanno preso il via i controlli incrociati di Enel, anche con un mezzo aereo, “per garantire un servizio elettrico di qualità, efficiente e continuo sul territorio umbro”. E-Distribuzione, la società del Gruppo Enel che gestisce la rete elettrica di media e bassa tensione, infatti, in questi giorni ha iniziato un check-up sulle linee elettriche di media tensione di tutte le aree provinciali di Perugia e Terni. Impegnato anche un elicottero specializzato che sorvolerà i centri urbani ed i territori limitrofi.

E-Distribuzione – è detto in un suo comunicato – monitorerà lo stato di salute di circa 2.300 chilometri di cavi aerei di media tensione e di centinaia di sezionatori aerei di manovra: complessivamente, si tratta di una rete elettrica che alimenta 3.214 cabine elettriche di trasformazione, 1.583 posti di trasformazione a palo che forniscono energia a 136.260 clienti di bassa tensione e a 570 clienti di media tensione.