Un 29enne di origine campane, residente a Città di Castello, è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria perché trovato in possesso di alcune piante di marijuana, nonché di circa 100 grammi di sostanza essiccata.

Dovrà rispondere di coltivazione e detenzione di sostanze stupefacenti.

Ad effettuare la scoperta sono stati gli agenti del locale Commissariato di Polizia che si sono presentati nell’appartamento del giovane rinvenendo – nella sua camera da letto – alcune piante e foglie di marijuana già messe ad essiccare, poi sequestrate.